Smaltimento amianto a Ferrara

L’amianto è un minerale formato da silicati con struttura fibrosa e cristallina che si trova in natura. Ha una scarsa conducibilità termica e un’ottima resistenza sia agli agenti chimici che alla trazione.

Proprio per queste sue peculiarità in passato veniva utilizzato frequentemente per coibentare e isolare ambienti oppure come materiale di copertura per tetti di edifici pubblici, privati o di impianti industriali. L’amianto può essere tessuto o filato con estrema facilità ed è incombustibile.

Nel corso degli anni è stata più volte comprovata la pericolosità dell’amianto per la salute che dipende strettamente dal rilascio delle fibre di questo materiale nell’aria.

L’inalazione di amianto provoca l’insorgenza di malattie potenzialmente mortali come il mesotelioma, il carcinoma polmonare e l’abestosi.

Più il materiale diventa friabile più il rischio aumenta ed è per questo che se si ha un elemento sia nella propria azienda o nell’abitazione domestica realizzato con amianto è necessario contattare esperti del settore che in maniera tempestiva potranno smaltirlo in maniera adeguata seguendo scrupolosamente la legislazione del momento in materia.

Il solo fatto che un edificio contenga amianto non è detto che debba essere necessariamente rimosso. Infatti se è ancora in buono stato e non presenta nessun segno di deterioramento può essere lasciato in loco ma se invece il materiale ha un aspetto poco compatto e inizia a sfaldarsi il suo smaltimento è obbligatorio per tutelare la salute di chi dimora nei pressi di quella struttura.

Rivolgendovi ad un’azienda che opera da anni nel settore con estrema professionalità e competenza come ad esempio la MDM Bonifica, avrete la garanzia di affidarvi a personale estremamente preparato.

Lo smaltimento dell’amianto segue normative ben precise. La rimozione è il procedimento più ampiamente diffuso poiché elimina in maniera permanente ogni rischio potenziale e non richiede successivamente ulteriori verifiche. È la procedura più costosa e comporta un lavoro scrupoloso e accurato.

L’azienda si occupa di smaltire l’amianto seguendo le direttive nazionali sia a Ferrara che in tutto il territorio provinciale.

Non solo provvede a ritirare manufatti già smantellati e confezionati secondo le leggi in vigore, ma può bonificare e smontare qualsiasi copertura o coibentazione realizzata in amianto.

La rimozione e il successivo smaltimento dell’amianto prevedono in un primo momento lo smontaggio dei manufatti realizzati con tale materiale, un imballaggio accurato e in secondo luogo il trasferimento a terra.

Successivamente è necessario provvedere a trasportare il materiale altamente inquinante in apposite discariche che si occupano del suo smaltimento. Di tutte queste fasi si incarica la ditta che contatterete per risolvere il vostro problema.

Dopo un sopralluogo, l’azienda fornirà alla Asl di competenza un piano di lavoro dettagliato dopodiché provvederà a rimuovere e a smaltire l’amianto in totale sicurezza per mezzo di operai altamente qualificati in possesso degli appositi attestati previsti dalla normativa.

Al termine di tutte le operazioni l’azienda MDM Bonifica rilascerà le idonee certificazioni sia di avvenuta bonifica che di avvenuto smaltimento